(ASCA) - Roma, - Circa 5 kg di eroina. Li avevano nella pancia tre cittadini nigeriani arrestati all;aeroporto di Roma Fiumicino nel quadro di un;operazione congiunta tra polizia italiana ed elvetica che, nel frattempo, metteva le manette ad altre due persone a Zurigo. L;indagine - spiega una nota - e; stata condotta dalla polizia di Padova, coordinata dal Servizio centrale operativo e dalla Direzione centrale servizi Antidroga: era partita alcuni mesi fa a seguito di controlli in hotel relativi alla presenza di uno straniero sospettato di essere un trasportatore professionista di rilevanti quantita; di sostanza stupefacente. I tre sono stati arrestati in flagranza di reato e risultano componenti di un importante cartello di narcotraffico internazionale che si era affermato di recente, grazie all;individuazione di nuove rotte per il narcotraffico grazie al quale riuscivano ad importare migliaia di ovuli di eroina nel nostro paese. Atterrati in aeroporto sono stati sottoposti ad esame radiologico e trovati con numerosi ovuli di eroina nello stomaco, per un totale di circa 5 kg. Contestualmente la polizia svizzera, su indicazioni degli investigatori padovani, ha arrestato all;aeroporto di Zurigo altri due narcotrafficanti nigeriani diretti in Italia e carichi di ovuli di droga, per un totale di 1,5 kg circa di eroina.


Related Articles:
giubbotto moncler donna
skijacke moncler
giubbotti moncler outlet
piumini moncler outlet
moncler bambino
moncler prezzi

Nessun commento:

Posta un commento

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog Voci Dalla Strada

Non sono consentiti:
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)